AMBIENTE E ANIMALI IN COSTITUZIONE, PRIMO PASSO AL SENATO. LA LEGA VOTA CONTRO. FORZA ITALIA SI ASTIENE

Lettura 2 min

di Gianluca Felicetti – Primo importante passo per il riconoscimento degli animali e dell’ambiente nella Costituzione e della potestà esclusiva dello Stato in materia di tutela degli animali. La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha adottato come testo base quello proposto dalla relatrice Maiorino (M5S) e difeso a spada tratta da De Petris (LeU), Bressa (Autonomie), Ferrazzi (Pd) e Perilli (M5S). Hanno votato a favore tutti i gruppi con il solo no della Lega (Calderoli, Grassi, Augussori) e l’astensione di Forza Italia (Vitali) https://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp…

Il testo recita: “La Repubblica tutela l’ambiente e gli ecosistemi, anche nell’interesse delle future generazioni; protegge la biodiversità e gli animali”, in piena coerenza con il Trattato europeo di Lisbona che riconosce gli animali come esseri senzienti, risultato allora ottenuto su iniziativa del nostro Governo a seguito di una campagna condotta in Italia dalla nostra associazione, a distanza di ventidue anni dalla prima presentazione di un Disegno di Legge da noi realizzato e a sedici dal precedente tentativo che non arrivò a risultato per la fine della Legislatura .Anche questa volta i tempi sono contingentati per ottenere le quattro approvazioni necessarie da parte dei due rami del Parlamento. Il testo è ancora migliorabile ma è il primo fondamentale passaggio che arriva dopo un anno e mezzo di importanti audizioni e confronti e al recente appello che abbiamo rilanciato con tante associazioni animaliste e ambientaliste e all’impegno pubblico preso dal Presidente del Consiglio Draghi. LAV che aveva riportato il tema all’attenzione pubblica con un convegno proprio in Senato nel 2013 https://www.lav.it/…/animali-di-diritto-nella-nostra… con fra gli altri i professori Lombardi Vallauri e Rodotà, farà di tutto affinchè l’Italia si allinei agli altri Paesi che hanno già realizzato questa importante riforma, dalla Germania all’India.

Gianluca Felicetti Presidente LAV

Nella foto Multi Jr. Ch. Vicamar Evening Star (Perla) con il conduttore e proprietario Stefania Piazzo, il nostro direttore, durante il conseguimento del brevetto Cae1-Enci, attestato di equilibrio psicofisico per cani e padroni buoni cittadini, ottobre 2020

Servizio Precedente

Il paziente inglese. Londra, da settembre campagna di richiami contro le nuove varianti

Prossimo Servizio

Calo di consensi per Draghi, il governo e la Lega. Guadagna Meloni

Ultime notizie su Lo Zoo