Eni e Total scoprono il gas al largo di Cipro. Da un solo pozzo metà delle importazioni russe

23 Agosto 2022
Lettura 1 min

di Gi-Ca. – Proprio mentre tutta l’ Europa vive una grave crisi energetica Eni e Total annunciano la scoperta di un giacimento di gas al largo dell’isola di Cipro.
Le compagnie “hanno individuato nel pozzo Cronos-1 un’importante giacimento di gas in una serie di strati carbonatici con proprietà da discrete a eccellenti”.
Le stime preliminari indicano in circa 70 miliardi di metri cubi di gas sul nuovo giacimento “con un significativo upside aggiuntivo che sarà indagato da un ulteriore pozzo esplorativo nell’area”.
Per rendere l’idea una quantità pari a circa la metà di tutte le importazioni dalla Russia in un anno, ma da un solo pozzo.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

BERLUSCONI: LA SINISTRA BLOCCA OGNI SVILUPPO

Prossimo Servizio

LA GARA A CHI PROMETTE DI PIU’ – BERLUSCONI: TASSA UNICA AL 2% PER ACQUISTO CASA. MA C’È GIÀ

Ultime notizie su Economia

CNA: IL TAGLIO DEI TASSI NON BASTA ANCORA

di Gigi Cabrino – Gli imprenditori di CNA da tempo attendevano un’inversione di tendenza nella politica monetaria della BCE e il taglio dei tassi della settimana scorsa è stato accolto positivamente; tuttavia

BCE regala un piccolo taglio dei tassi

di Gigi Cabrino – Era atteso ed è arrivato il primo leggero taglio dei tassi.Nessuna sorpresa da Francoforte, nonostante la piccola recente fiammata dell’inflazione. Infatti il Consiglio direttivo della Bce ha deciso
TornaSu