LA GARA A CHI PROMETTE DI PIU’ – BERLUSCONI: TASSA UNICA AL 2% PER ACQUISTO CASA. MA C’È GIÀ

23 Agosto 2022
Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – Prosegue la gara a chi fa proposte più sensazionali e lontane dalla realtà tra centrodestra e centrosinistra.
Berlusconi: “Per rilanciare il mercato immobiliare e consentire a tutti di comprare una casa e anche per rilanciare l’edilizia che è un settore trainante della nostra economia, introdurremo una tassazione unica per l’acquisto della prima casa al solo 2%. Chi acquista una casa, spesso è una giovane coppia, lo fa investendo soldi sui quali ha già pagato molte tasse, non può essere gravato da nuove imposte”.
Piccolo problema, non è niente di nuovo, ci pensa Marattin (Italia Viva): “Escludendo le imposte ipotecaria e catastale (50 euro l’una, in forma fissa), per chi acquista da un privato o da un’azienda che vende in esenzione Iva già oggi esiste un’imposta unica al 2% per l’acquisto della prima casa: si chiama imposta di registro. Siamo alle comiche”.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Eni e Total scoprono il gas al largo di Cipro. Da un solo pozzo metà delle importazioni russe

Prossimo Servizio

Il Meeting di Rimini promuove Giorgia Meloni

Ultime notizie su Elezioni

TornaSu

Don't Miss