Terrorismo: fermato algerino a Bari, partecipò strage Bataclan

Lettura 1 min

 La Polizia di Stato ha notificato a un cittadino algerino, di 36 anni, un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, disposto dalla Dda di Bari, per il reato di partecipazione ad organizzazione terroristica. Le indagini hanno accertato la sua diretta attivita’ di supporto agli autori degli attentati terroristici del teatro Bataclan, Stade de France e degli attacchi armati concentrati nella I, X e XI arrondissement, avvenuti a Parigi il 13 novembre 2015, a cui avrebbe garantito la disponibilita’ di documenti contraffatti. 

Servizio Precedente

Sanremo, criminologo Ragone: Morte Tenco non suicidio ma omicidio con prove

Prossimo Servizio

10 Regioni in fascia di rischio

Ultime notizie su Cronaca