Terracina, Covid: un positivo a comizio Salvini. Asl Latina avvia tracciatura

Lettura 1 min

E’ risultato positivo uno dei partecipanti al comizio di Salvini a Terracina, per la campagna elettorale del candidato sindaco Valentino Giuliani, e la Asl di Latina ha subito attivato il tracing. La notizia e’ stata anticipata da Il Messaggero. Il comizio si e’ tenuto la sera del 25 settembre a Terracina con il leader della Lega Matteo Salvini in un ristorante. La Asl e’ al lavoro per ricostruire i cari link epidemiologici. In tutta la provincia di Latina ieri si sono registrati 73 casi in 20 centri. Possibili provvedimenti restrittivi potrebbero essere varati a breve con minilockdown mirati per soffocare i focolai. 

Sulla vicenda anche una replica di Salvini. “Quando si è ammalato Zingaretti lei è andata a chiedere a Zingaretti se si sentiva responsabile? Sarebbe stata una domanda bizzarra. Quando c’e’ di mezzo la salute non si scherza”. Così il leader della Lega, a margine della visita al Salone Nautico di Genova ha risposto a una giornalista che gli ha chiesto se si sentisse responsabile per il cluster di coronavirus a  Terracina dove aveva tenuto un comizio. 

Immagine tratta dalla pafina fb del ristorante Il Tordo dove si è svolto il comizio elettorale

Servizio Precedente

Repubblica: "Di Rubba? Non chiamatelo commercialista. Per magistrati revisore conti Senato non ha conseguito il titolo"

Prossimo Servizio

La Maraventano lascia la Lega dopo le sue parole sulla mafia