ROMA POMPEI; INAUGURAZIONE IN POMPA MAGNA PER UN TRENO CHE CORRERA’ UNA VOLTA AL MESE. INTANTO SULLA CIRCUMVESIVIANA…

17 Luglio 2023
Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – E’ stata data ampia copertura mediatica all’inaugurazione della nuova tratta ad alta velocità Roma Pompei, una importante linea di collegamento che collegherà in 110 minuti due centri importantissimi dal punto di vista turistico e culturale.

Qualcuno , però, ha tenuto ad osservare quanto non è stato detto dagli esponenti di governo che hanno partecipato al viaggio inaugurale; è il caso di Luciano Nobili, consigliere regionale di Italia Viva.

“Un Paese in cui mentre imperversano disservizi su tutta la rete ferroviaria e nelle stazioni rendendo la vita impossibile ai turisti che scelgono l’Italia e in cui si cancellano importanti opere ferroviarie dal PNRR perché non si è in grado di realizzarle, la Premier e il Ministro della Cultura – attacca Nobili – inaugurano un treno che sarà in funzione un solo giorno al mese, è un Paese che ha smarrito il senso del ridicolo“.

Il nuovo collegamento Roma-Pompei – osserva infatti Il Riformista –  è infatti previsto ogni terza domenica dl mese, con partenza al mattino da Roma Termini alle 8.53 fermata a Napoli Centrale e poi arrivo alla stazione di Pompei alle 10.40. Ad attendere i viaggiatori il bus navetta Pompei Link. Il ritorno è alle 18.40 con fermata a Napoli Centrale e infine arrivo a Termini alle 20.55.

Intanto ecco l’ultimo aggiornamento sull’incredibile Circumvesuviana. Costretti a scendere dai treni ea percorri sui binari, sotto il sole rovente, il tragitto che li separava dalla stazione più vicina. Alla fine poi una persona ha accusato un malore ed è stata costretta a ricorrere alle cure mediche prestate dal personale di un’ambulanza del 118. È l’ennesima disavventura per alcuni sfortunati utenti della Circumvesuviana, la ferrovia che collega Napoli con decine di comuni dell’hinterland tra cui località ad alto impatto turistico come Pompei e Sorrento. A causa i disagi un problema tecnico: la caduta di un tratto di linea elettrica aerea a Pompei Il video del trasferimento dal treno ai binari è stato ripreso anche in un video finito sulla pagina Facebook ” Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti”, che racconta con ironia le peripezie degli utenti della linea. Per il cedimento della linea aerea, la circolazione è interrotta tra Castellammare e Torre Annunziata mentre prosegue regolarmente tra Castellammare e Sorrento e tra Torre Annunziata e Napoli. A causa del guasto due treni sono rimasti bloccati rispettivamente nelle stazioni di Villa dei Misteri e di Moregine. I numerosi passeggeri sono scesi dai treni, accompagnati in stazione ed assistiti dal personale in attesa del servizio sostitutivo bus. Gli operai sono sul posto per ripristinare la linea.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Un lavoratore autonomo su due pentito di essere partita Iva

Prossimo Servizio

SANITÀ, WELFARE E NON AUTOSUFFICIENZA: CISL PRESENTA IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO

Ultime notizie su Cronaca

Perquisita Fondazione Olimpiadi Milano-Cortina

 Tre affidamenti “opachi” in cambio di soldi e un’auto, il sospetto su altre procedure adottate per la scelta di fornitori e sponsor in campo digitale e per alcune assunzioni di dipendenti della
TornaSu