Prandini: Abbiamo superato il tetto del 500% di aumenti. Non ce la facciamo più

Lettura 1 min

 Parla di una “situazione particolarmente” a causa dell’aumento dei costi dell’energia Ettore Prandini, presidente di COLDIRETTI dal parco Sempione di Milano, nella prima delle tre giornate di ‘Villaggio COLDIRETTI‘, iniziativa che è occasione per protestare contro l’esplosione dei costi di produzione. “Con gli aumenti energetici in alcuni casi abbiamo superato il 500% in termini di aumento del costo, ma oltre a questo si va ad aggiungere l’aumento del costo del gasolio per i prodotti fito sanitari con un più 250%. Tutto questo sta mettendo in forte difficoltà le nostre imprese dei giovani o meno, con un rischio in termini di aumento dei costi sui cittadini e i consumatori”, spiega Prandini. “Fino a oggi – prosegue – lo abbiamo contenuto e ce lo siamo caricato noi come filiera agricola, ma oggi non ce la facciamo più”. 

Servizio Precedente

Coldiretti denuncia; un italiano su due taglia già la spesa, crack a tavola da 575 miliardi 

Prossimo Servizio

CAMPA CAVALLO - La ripresa dei consumi rimandata al 2025

Ultime notizie su Cronaca