Gli cade meteorite in casa: costruttore di bare diventa milionario

Lettura 2 min

Una storia inverosimile, al confine della realtà. Un 33enne indonesiano, artigiano di bare, è diventato milionario grazie a un meteorite che gli è caduto in casa sfondandogli il tetto ma gli è valso oltre un milione mezzo di euro. La sua storia è stata raccontata dai media internazionali. Josua Hutagalung stava lavorando su una bara davanti alla sua casa nella città di Kolang, nella Sumatra settentrionale, quando la roccia di 2,1 chili è penetrata attraverso veranda di latta fuori dal suo soggiorno. Dopo essersi ripreso dal tonfo, il 33enne ha recuperato il frammento di detriti spaziali scavando nel terreno del suo giardino. “Il rumore era così forte che ha fatto tremare la casa. Dopo aver cercato, ho visto che il tetto di lamiera aveva un buco”, ha raccontato al quotidiano indonesiano Kompas, ripreso poi dal britannico The Independent.

“Quando l’ho sollevata, la pietra era ancora calda”, ha raccontato. Il meteorite era condrite carboniosa, una varietà estremamente rara che si stima abbia 4,5 miliardi di anni, e secondo quanto riferito, vale circa 722 euro al grammo. Hutagalung ha detto al The Sun di aver venduto la roccia all’esperto di meteoriti statunitense Jared Collins, che a sua volta l’ha ceduta a un collezionista statunitense, che attualmente lo conserva al Center for Meteorite Studies dell’Università dell’Arizona. Con la somma ricavata, Hutagalung ha spiegato di aver abbastanza soldi per andare in pensione e costruire una chiesa nella sua comunità. “Ho anche sempre desiderato una figlia, e spero che questo sia un segno che ora sono abbastanza fortunato da averne una”, ha confessato.

Photo by 🐣 Luca Iaconelli 

Servizio Precedente

Università Ca' Foscari: 10 Paesi su 13 contro la Cina

Prossimo Servizio

Miozzo: dopo 4 dicembre in "semilibertà". Timide riaperture per ristoranti e negozi

Ultime notizie su Cronaca