Sanofi: il nostro vaccino pronto solo a fine 2021

Lettura 1 min

 Non corrono la francese Sanofi e la britannica Gsk: hanno infatti annunciato che il loro candidato vaccino per il Covid-19 non sarà pronto prima di fine 2021, dopo che i risultati provvisori dei trial hanno rilevato una bassa risposta immunitaria negli anziani. “Sanofi e Gsk annunciano un ritardo nel loro programma sul vaccino per il Covid-19 per migliorare la risposta immunitaria negli adulti più anziani”, si legge nel comunicato, in cui si sposta “da metà 2021 al quarto trimestre del 2021” la potenziale disponibilità del siero.

Servizio Precedente

Ex Ilva, torna l'acciaio di Stato

Prossimo Servizio

Gravellona Toce. Corruzione e truffa a danni dello Stato

Ultime notizie su Scienza