No di Erdogan a Svezia e Finlandia nella Nato

Lettura 1 min

La Turchia ha informato i suoi alleati della Nato che dirà no all’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza e non intende cambiare la sua posizione. Lo ha affermato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, citato dall’agenzia di stampa Anadolu. “Non vogliamo fare due volte lo stesso errore. Perciò continueremo con decisione la nostra politica al riguardo. Abbiamo detto ai nostri partner che diremo no all’adesione di Svezia e Finlandia alla Nato”, ha detto Erdogan in un discorso ai giovani. Erdogan ha fatto riferimento al malcontento della Turchia per la partecipazione della Grecia alle attività militari della Nato a partire dal 1980, che ha definito un errore che non va ripetuto.

Servizio Precedente

Lega, Castelli: "E' tempo di unire le forze autonomiste come nel '90, c'è malcontento. Estate decisiva per capire se questa pentola a pressione che ormai è il partito esploderà e se esploderà da che parte andrà"

Prossimo Servizio

Meloni, se vince Mosca vince la Cina. E io non voglio morire cinese

Ultime notizie su Politica