Catalogna, loro almeno col referendum ci riprovano

Lettura 1 min

La linea del dialogo con Madrid abbracciata dal nuovo governo della Catalogna, guidato da Pere Aragones di Ezquerra Republicana (Rec), inizia a dare i primi frutti. Oriol Junqueras, presidente di Erc e mentore di Aragones, ha pubblicato su alcuni media locali una lettera aperta al governo nel quale esprime apprezzamento per l’impegno di Madrid per un indulto a favore dei politici catalani incarcerati in seguito alla fallita secessione del 2017, tra cui lo stesso Junqueras, e ha definito “non percorribile” una strada verso l’indipendenza che sia unilaterale e non negoziata. Fonti del governo spagnolo sentite dalla Efe hanno manifestato soddisfazione per un gesto che dimostra una volonta’ di abbassare i toni e abbandonare il muro contro muro. Salvador Illa, candidato socialista alla presidenza della Catalogna, ha definito la lettera come un “contributo positivo” al dialogo.

Servizio Precedente

E' morto Guglielmo Epifani, il compagno gentiluomo

Prossimo Servizio

Segretario generale Nato: Cina e Russia minacciano Occidente

Ultime notizie su Politica

LIBERI!

Sono stati scarcerati gli indipendentisti catalani ai quali il governo spagnolo ha…