Dov’è finito Mario Draghi?

16 Maggio 2020
Lettura 1 min

di Luigi Basso – È buona norma guardare ai comportamenti dei cosiddetti “potenti”, seguirne, per quanto ci sia consentito, le mosse e persino gli spostamenti.
Soprattutto in momenti storici delicati, come questo.
Ciò, sia chiaro, non ha a che fare con la disperata ricerca di improbabili “uomini della provvidenza”, che si rivelano immancabilmente “uomini delle disgrazie”.
Al contrario, gli appartenenti al popolino dovrebbero osservare i “big” per capire il futuro, usandoli come canarini in una miniera.
Per esempio, da anni i “numeri uno” hanno portato via le loro ricchezze dall’Italia, hanno messo le chiavi dei loro forzieri all’estero, e così via.
Negli ultimi tempi sembra che tra i “potentoni” sia scattato un nuovo livello: andare fisicamente all’estero.
Da un po’ di tempo, da circa un mese, non si hanno più notizie del “big” per eccellenza, il Marione nazionale: dopo il singolare incidente occorso nella sua villa più di un mese fa, solo un’intervista a una testata estera.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Sul mare luccica…. Santa Lucia!

Prossimo Servizio

Cos’ha fatto in trent’anni di sindacato il ministro Bellanova?

Ultime notizie su Opinioni

Propaganda russa in Italia, Fazzolari: attiva ed efficace

“Soltanto disinformazione” e “propaganda. E la propaganda russa è da sempre molto attiva ed efficace, dalle nostre parti. È un’arma all’interno di una guerra ibrida”. Così il sottosegretario Giovanbattista Fazzolari definisce in un’intervista

Ma davvero volete tassare pure le suore indiane?

di Stefania Piazzo – La nota che tre parlamentari di Italia Viva ci hanno inviato (onorevoli Gadda, Boschi e Fregolent) e che abbiamo pubblicato, fa accapponare la pelle. (qui la notizia: https://www.lanuovapadania.it/politica/legge-di-bilancio-arriva-la-tassa-sui-religiosi-extraeuropei-gadda-emendamenti-italia-viva-contro-contributi-quintuplicati-per-la-salute/)
TornaSu

Don't Miss