Frenata alle presidenziali Usa. Trump fuori dalla corsa in Colorado

20 Dicembre 2023
Lettura 1 min

 L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump non è costituzionalmente idoneo a candidarsi nello stato del Colorado per le elezioni presidenziali del 2024. Con quattro voti a favore e tre contrari, la Corte Suprema, in base al 14esimo emendamento, vieta infatti agli insurrezionalisti coinvolti nell’assalto al Campidoglio del 6 gennaio 2021 di ricoprire cariche pubbliche. La sentenza storica ritiene Trump responsabile del tentativo di ribaltare le elezioni del 2020 e prevede una punizione politica per il suo comportamento antidemocratico. Trump ha promesso di fare appello alla Corte Suprema degli Stati Uniti. “Abbiamo piena fiducia che la Corte Suprema degli Stati Uniti si pronuncerà rapidamente a nostro favore e metterà finalmente fine a queste cause antiamericane”, ha affermato Steven Cheung, portavoce della campagna di Trump.

credit foto jon-tyson-FgewqOVtwbY-unsplash

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Patto sui migranti, accordo tra Parlamento e Consiglio europeo

Prossimo Servizio

Fnsi – Sindacati giornalisti diserteranno conferenza stampa fine anno della premier. “No a legge bavaglio”. Contestata legge su restrizione diffusione ordinanze custodia cautelare

Ultime notizie su Elezioni

Quel NO debole dei Fratelli

di Gigi Cabrino – Il no di Fdi al bis di Von Der Leyen non è stato motivato dai contenuti del suo discorso programmatico ma esclusivamente dalla volontà di “non sporcarsi le

MACHIAVELLI – LA FRANCIA AL CONTRARIO

di Cuore verde – La Francia al contrario. Il partito che ha preso più voti, RN, è ultimo al ballottaggio. Mentre il presidente, capo del partito che ha meno voti, cerca di
TornaSu