La coppia di fatto italo-francese dell’auto

Lettura 2 min

di Marcus Dardi – Dopo una difficilissima trattativa, durata più di due anni, il 4 gennaio 2021 due importantissimi gruppi automobilistici europei saranno coppia di fatto.

A seguito di investimenti miliardari, dall’unione di FCA e PSA (Fiat e Peugeot) nascerà Stellantis, una maxi fusione del valore di 44 miliardi.

Le trattative incominciarono anni fa con l’imprenditore italo-canadese Sergio Marchionne e Carlos Tavares che sarà il nuovo amministratore delegato di Stellantis.

Con Peugeot, con cui FCA ha iniziato il percorso di fusione, è stato tutto un tira e molla in quanto FCA, in questo cammino miliardario, ha percorso anche strade parallele. Ha provato a fare un accordo con i cinesi di Geely, poi con i coreani di Hyunday, poi a un passo dalla fusione con Renault ha virato drasticamente ed è ritornata a sedere al tavolo delle trattative con PSA Peugeout.

Il primo azionista della nuova società sarà la società Exor della famiglia Agnelli, e John Elkan sarà il presidente di Stellantis. L’attuale amministratore di FCA, Mike Manley, erede di Marchionne, curerà il ricchissimo mercato americano

Il nuovo gigante avrà sede in Olanda Insieme alla famiglia Agnelli ci sarà la famiglia Peugeut, lo stato francese con BPI e i cinesi di Dongfeng.

I vertici del nuovo gruppo stimano un fatturato di 200 miliardi con 9 milioni di veicoli venduti.

Chissà se, per festeggiare l’evento, brinderanno con Champagne o Prosecco. Mah, speriamo con entrambi i vini.

Sempre in campo automobilistico Elon Musk ha dichiarato che nel 2020, anno di crisi mondiale, la sua azienda, La Tesla, ha venduto mezzo milione di automobili elettriche.

Elon Musk, pur non negando che tutti i più grandi produttori si riverseranno nel settore elettrico, si mostra ottimista.

La forte concorrenza non fermerà i suoi investimenti. Oggi testa produce a Palo Alto in California e nella nuova fabbrica di Shanghai.

Tesla punta sempre di più all’Europa e all’Asia.

Viaggeremo tutti “green”?

Lo sapremo tra dieci anni.

Photo by Lorenzo Lamonica 

Servizio Precedente

Quel democratico sovranista di Boris Johnson: Scozia si scordi referendum indipendenza e rientro in Ue

Prossimo Servizio

Una manna per i golosi – il super farmaco anti-colesterolo

Ultime notizie su Economia