Bollette alle stelle – L’allarme dei Comuni veneti: Così chiudiamo tutti, noi e le attività commerciali

Lettura 1 min

I costi dell’energia e il consegente caro bollette, secondo l’Anci del Veneto, mettono in crisi i comuni. “E’ una situazione preoccupante e per certi versi drammatica – dice il presidente di Anci Veneto, Mario Conte -. Ci stanno arrivando diverse segnalazioni da parte dei sindaci del Veneto per le bollette appena recapitate che sono un salasso anche per i bilanci dei Comuni. E a queste lamentele si aggiungono quelle dei cittadini e delle attivita’ economiche presenti sul territorio che vedono compromessi i propri bilanci. E’ necessario fare attenzione ed intervenire su questo fronte perche’ rischiamo di veder chiudere, ristoranti, negozi ed attivita’ che sono il cuore pulsante dei nostri centri”. “I sindaci sono sentinelle sul territorio – aggiunge – e questo problema rappresenta una vera e propria emergenza. Oltre ai problemi legati al Covid ora si aggiungono i rincari che pesano come un macigno sui bilanci delle famiglie e delle attivita’ creando delle situazioni di disagio e di emergenza sociale. E’ una situazione insostenibile perche’ talvolta i costi hanno subito incrementi esponenziali e noi lo avvertiamo in prima persona”.

Servizio Precedente

Morto durante lo stage. Studenti ancora in piazza a Torino

Prossimo Servizio

"Ora il virus circola tra i più giovani"

Ultime notizie su Economia