Trump, attacco informatico al sito web campagna elettorale

Lettura 1 min

Il sito web della campagna elettorale del presidente Usa, Donald Trump, ha subito un attacco informatico nella serata di ieri, 27 ottobre. Per un breve periodo, la pagina principale del sito web ha esibito un finto messaggio di autorita’ federali statunitensi, secondo cui il sito web era stato “sequestrato” per aver diffuso “informazioni false”. Il portavoce della campagna elettorale di Trump, Tim Murtaugh, ha dichiarato che l’attacco informatico “non ha interessato dati sensibili, che non sono immagazzinati nel sito”. Oggi il sito web pare aver ripristinato per intero le proprie funzionalita’.

Default thumbnail
Servizio Precedente

Antitrust, istruttoria contro Google per posizione dominante

Prossimo Servizio

Borse a picco, è panico da imminente lockdown