Olimpiadi, il presidente del Cio al Giappone:”Riaprite a spettatori”

Lettura 1 min

Il presidente del Comitato olimpico internazionale (Cio), Thomas Bach, ha chiesto al primo ministro del Giappone, Yoshihide Suga, di riconsiderare la decisione di tenere le Olimpiadi estive di Tokyo a porte chiuse anche a evento gia’ iniziato, nel caso il quadro dell’emergenza pandemica a Tokyo e nelle prefetture limitrofe esibisca un miglioramento significativo nelle prossime settimane. Lo riferiscono fonti vicine all’ufficio del primo ministro del Giappone. Bach ha incontrato Suga a Tokyo mercoledi’ 14 luglio, 10 giorni prima dell’apertura dei travagliati giochi di Tokyo. la capitale giapponese e’ stata posta in un nuovo stato di emergenza pandemica all’inizio di questa settimana, e ieri ha registrato 1.308 casi di contagio, sopra la soglia di mille per il secondo giorno consecutivo e ai massimi dal 21 gennaio. Suga ha dichiarato che i cinque organi organizzatori delle Olimpiadi rivaluteranno la politica relativi alla presenza di spettatori ai Giochi nel caso di mutamenti significativi del quadro pandemico. Nel frattempo, il governo e il Comitato organizzatore dei Giochi hanno stabilito che gli atleti olimpici che si trovano in regime di quarantena potranno sospenderla e prendere parte alle competizioni, a patto di risultare negativi ad un tampone prima della competizione. 

Servizio Precedente

COVID FAKE - Sardegna in zona gialla, ma è una bufala sui social

Prossimo Servizio

Vaticano e denaro, Asif: cala il contante in entrata e uscita dal Vaticano

Ultime notizie su Cronaca