Caro bollette, Salvini: tagliare le tasse

Lettura 1 min

Sulle bollette “l’aumento del 40% dipende da fattori internazionali, avere buoni rapporti con la Russia aiuterebbe”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a Radio Anch’io su Rai Radio1. L’aumento, ha sottolineato, “è il prezzo della transizione green imposta a tappe e tasse forzate dalle Ue sulla testa delle aziende italiane”. Salvini ha spiegato che l’esigenza è “tagliare le tasse. Chi paga 100 euro, la maggior parte non sono per l’energia, ma costi di trasporto, costi delle emissioni della Ue, l’Iva. Eliminare l’Iva costerebbe 5 miliardi, tagliarla è doveroso”.

Servizio Precedente

15 settembre, io c'ero

Prossimo Servizio

Green pass, pubblico e privato stesso obbligo da metà ottobre. In Commissione la Lega (non di Giorgetti) vota ancora contro Draghi

Ultime notizie su Cronaca