Scuola / Il Veneto dice no alle mascherine. Donazzan: “sono una tortura”

Lettura 1 min

Il Veneto dice no alle mascherine sui banchi. “Tenere la mascherina durante le lezioni è una tortura” dichiara Elena Donazzan, assessore all’istruzione, che aggiunge: “Noi siamo fortemente contrari e faremo di tutto perché questa non sia una regola per i nostri ragazzi”.

L’esponente di Fratelli d’Italia, come scrive Repubblica, assicura di aver svolto tutte le ricerche necessarie in campo medico e di essersi confrontata con esperti del rischio epidemiologico scagliandosi contro il parere del Comitato tecnico scientifico, che ha reso note le linee di indirizzo.

https://www.repubblica.it/scuola/2020/08/20/news/scuola_il_veneto_dice_no_alle_mascherine-265033305/?fbclid=IwAR3rkbPawu3KnpwFmTvjLLMYqlaGJIYBLAv3qjIjWVNjn6vRBSKjzRUVhe0&refresh_ce

Servizio Precedente

Firenze. Senza mascherina dopo le 18, multati 4 italiani

Prossimo Servizio

Test dal 24 agosto in Veneto per il personale scuola

Ultime notizie su Veneto