Non si trova personale, Gardaland chiude in anticipo 13 attrazioni

Lettura 1 min

 Chiusura anticipata per alcune attrazioni a Gardaland, a causa della difficolta’ nel reperire personale. La mancanza di lavoratori stagionali ha costretto la direzione del piu’ grande parco divertimenti d’Italia a decidere la chiusura di tredici attrazioni alle ore 19 , invece che alle 23. Lo stop anticipato scattera’ da domani, domenica 19 giugno. “Siamo estremamente dispiaciuti per la delusione causata da questa situazione che e’ temporanea e che contiamo di risolvere al piu’ presto”, scrive Gardaland Resort sulla pagina Facebook rispondendo ai numerosi messaggi di protesta.

Immagne dal profilo fb di Gardaland

Servizio Precedente

Lingue minoritarie, qualcosa si muove in Friuli

Prossimo Servizio

Covid, casi di accanimento giudiziario su non vaccinati e vaccinati. L'Italia forte con i deboli

Ultime notizie su Veneto