Da Zaia ordinanza antispritz. Vietato consumare in piedi dalle 15 alle 18

Lettura 1 min

di Cassandra – Detto, fatto. L’aveva annunciata, specialmente dopo il week end in giallo. E così il governatore Luca Zaia ha calato l’ennesimo asso per raffreddare gli assembramenti. E’ arrivata l’ordinanza che vieta di consumare in piedi dalle 15 alle 18, nella speranza che questo serva per evitare i contagi nel rito dello spritz. Basterà per conservare basso l’indice e per abbassare la curva?

Servizio Precedente

Lega convertita al Recovery spacca il fronte dei Sovranisti in Europa. Salvini vota con Forza Italia e Italia Viva

Prossimo Servizio

Emilia Romagna come il Veneto: a caccia di vaccini senza Roma

Ultime notizie su Veneto