Lega convertita al Recovery spacca il fronte dei Sovranisti in Europa. Salvini vota con Forza Italia e Italia Viva

Lettura 1 min

 Il sì degli eurodeputati della Lega al voto sulla governance del Recovery al Parlamento Ue divide il fronte dei sovranisti a Bruxelles. Il gruppo di Identità e democrazia (Id) si è spaccato in tre tronconi tra i tedeschi di AfD che hanno votato contro e i francesi del partito di Le Pen che si sono astenuti.

Divisi anche i Conservatori Ecr, con Fratelli d’Italia che si è astenuta. Il Carroccio ha votato a favore come le delegazioni del Pd, M5S, Forza Italia e Italia Viva, come annunciato ieri. A favore del testo tutto il Ppe, S&D, Renew, Verdi e parte della sinistra Gue. 

Servizio Precedente

Nursing Up smonta il Piano Bertolaso: è un'utopia, mancano 2800 infermieri

Prossimo Servizio

Da Zaia ordinanza antispritz. Vietato consumare in piedi dalle 15 alle 18

Ultime notizie su Politica