Sud Tirol, un terzo degli insegnanti senza vaccino

Lettura 1 min

In Sud Tirol oltre il 28% degli insegnanti delle scuole da elementari a superiori non e’ vaccinato e il 6 settembre inizieranno le lezioni. Dati alla mano sono piu’ di 3.300 gli insegnanti (circa un terzo del parco provinciale) che non si sono sottoposti alla vaccinazione contro il Covid-19. Attualmente il personale docente vaccinato e’ pari al 71,7%. Gli assessorati dell’istruzione dei gruppi linguistici italiano ma soprattutto tedesco, stanno cercando di assumere supplementi, ovvero docenti in pensione da pochi anni e studenti universitari. Per incentivare il piu’ possibile la vaccinazione per il personale scolastico, gli alunni e i genitori sono state organizzate giornate dedicate all’inoculazione del vaccino contro il Covid-19. A Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico, Vipiteno, in Val Gardena e Val Badia ci sara’ un istituto che per due giornate tra il 25 agosto e il 3 settembre diventera’ un centro vaccinale. I minorenni a partire da 12 anni potranno immunizzarsi ma dovranno essere accompagnati da un genitore o da un tutore

Servizio Precedente

LA REGIONE LAZIO “SCATENA” GLI ANIMALI. SU PROPOSTA OIPA VIETATA LA DETENZIONE A CATENA DEGLI ANIMALI DA AFFEZIONE. A QUANDO IN TUTTA ITALIA?

Prossimo Servizio

L'Espresso in vendita? Editore smentisce

Ultime notizie su Trentino Sud Tirol