Tajani fuori dal tempo e dalla storia: No a una donna sola al comando

Lettura 1 min

A chi spetta la leadership del centrodestra? “Non se ne deve parlare adesso, i leader troveranno una regola. Decideranno i leader. Il tema non mi appassiona, la legge elettorale non lo impone e nelle altre elezioni non c’era un candidato unico. Ogni partito ha il suo. L’importante è avere un programma. Qui bisogna vincere, se troviamo un candidato premier, ma poi non vinciamo, resta solo un candidato. Delle regole si troveranno. Insistere su questo dibattito comporta un rischio. Quale rischio? «Si rischia di oscurare i programmi e fare il gioco della sinistra che ci vuole divisi. Più che la leadership l’importante è avere una classe dirigente seria con esperienza in grado di governare il Paese. Serve una squadra, non un uomo o una donna sola al comando”. Lo dice in una intervista alla Stampa Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia.

Servizio Precedente

Centrodestra spaccato su premier Meloni. Berlusconi: La scelta è tema che non mi appassiona

Prossimo Servizio

Fratelli d'Italia cresce ancora. Lega e Forza Italia bocciati per caduta governo Draghi

Ultime notizie su Politica