La Faz: Germania e Italia, gli anelli deboli in Ue su cui conta Putin

Lettura 1 min

Oltre che sui campi di battaglia in Ucraina, Putin combatte anche su un “secondo fronte”, quello dell’opinione pubblica europea, dove “la Germania (insieme all’Italia) e’ l’anello debole e il bersaglio migliore”: lo scrive la Frankfurter Allgemeine Zeitung che in un editoriale riflette sull’arma del gas, usata dal capo del Cremlino per ricattare i Paesi la cui dipendenza energetica da Mosca e’ ancora alta e dove “la narrazioni russe sono radicate fino alla piu’ leadership politica”. Spunto del ragionamento della Faz sono le dichiarazioni del vicepresidente del Bundestag, Wolfgang Kubicki, che ha chiesto l’apertura immediata del gasdotto Nord Stream 2, congelato da Berlino nel quadro delle sanzioni contro Mosca. In risalto anche gli sgravi fiscali per i tedeschi con redditi medio bassi annunciati dal ministro degli Affari sociali, Hubertus Heil. L’apertura e’ per la polemica che ha investito la premier finlandese Sanna Marin dopo la diffusione di sue fotografie mentre balla durante una festa.

Servizio Precedente

Campagna elettorale - Meloni posta stupro del richiedente asilo a Piacenza. Insorgono gli avversari

Prossimo Servizio

Verso nuovi rialzi del prezzo del petrolio?

Ultime notizie su Politica