Il Governo preferisce parlare di legge elettorale

Lettura 1 min

di Andrea Carloni – Questa settimana la Camera dei deputati ha dato avvio ai lavori della commissione affari costituzionali, per elaborare la nuova legge elettorale.

Mentre milioni di italiani aspettano di vedersi pagata la cassa integrazione e un’azienda su tre rischia di non aprire, il Governo pensa a come prenotarsi le poltrone per la prossima legislatura.

Il PD e i M5S stelle vogliono approvare una legge proporzionale per garantire l’ingovernabilità, non permettendo agli Italiani di avere una maggioranza coesa e forte.

Il subdolo piano è quello di andare divisi alle elezioni e poi grazie all’instabilità della legge elettorale, attuare gli ormai celebri inciuci di palazzo.

L’ennesima presa in giro da parte del governo?

Servizio Precedente

Il vescovo di Pavia ad Azzolina: Ministro, ha presente le scuole paritarie? 900.000 studenti, 180.000 dipendenti e 12.000 istituti scolastici sulla strada...

Prossimo Servizio

In questo Paese non emigrano i politici ma i cervelli: 9mila medici sono scappati all'estero

Ultime notizie su Politica