Circolare della Polizia: A chi non si vaccina sospensione, ritiro arma e distintivo

Lettura 1 min

 Il mancato adempimento dell’obbligo vaccinale – che scatta domani – da parte delle forze di polizia determina la sospensione dal servizio del dipendente, cui non e’ dovuto alcun compenso ed a cui verranno temporaneamente ritirati tessera di riconoscimento, placca, arma in dotazione individuale e manette. Lo specifica una circolare firmata dal capo della Polizia, Lamberto Giannini. L’obbligo comprende il ciclo vaccinale primario e la successiva somministrazione del richiamo. Sarano i “dirigenti apicali delle varie articolazioni centrali e periferiche” a delegare le verifiche a dipendenti con qualifiche dirigenziali.

Servizio Precedente

Sciopero, sindacati convocati da Palazzo Chigi. Primo nodo le pensioni

Prossimo Servizio

Salatissimo 2022: Nuovo balzo per le bollette di luce e gas

Ultime notizie su Politica