Tornano le code per fare il pieno in Svizzera

Lettura 2 min

 Ancora rincari per i carburanti. Secondo le rilevazioni del Mite, nella media della scorsa settimana il prezzo della Benzina verde in modalita’ self e’ salito a 1,819 euro al litro con un aumento di 2,26 centesimi rispetto alla settimana precedente. In salita anche il prezzo del diesel che, con un rialzo di 2,33 euro, ha superato 1,690 euro al litro. Per la Benzina si tratta del massimo da ottobre 2012 mentre per il gasolio il prezzo e’ il piu’ alto da marzo 2013. 

Sui prezzi dei carburanti praticati lungo i territori di confine il Consiglio regionale lombardo richiama con decisione l’Ambasciata italiana in Svizzera affinché pratichi “rilevazioni dei prezzi dei carburanti più accurate, puntuali e realmente rappresentative della situazione”. E lo fa approvando una mozione urgente, presentata dalla vicepresidente Francesca Brianza e sottoscritta anche dal presidente d’aula Alessandro Fermi, che impegna la giunta ad adottare tutte le iniziative possibili per sollecitare l’ambasciata. “Le rilevazioni effettuate dall’Ambasciata in questa ultime settimane -spiegano Brianza e Fermi- si sono rivelate parziali, imprecise e lacunose e non restituiscono un quadro realistico dei prezzi del carburante oltre confine, che in realtà risultano essere molto più convenienti di quelli praticati in Italia”. Questo si è tradotto purtroppo “in uno sconto limitato e nel ritorno delle code di automobilisti ai distributori svizzeri, con grave danno per le attività situate in territorio italiano”. Secondo le rilevazioni del ministero della Transizione ecologica, il prezzo della benzina verde in modalità self è salito a 1.819 euro al litro, con +2,26 centesimi rispetto alla settimana precedente e +2,33 centesimi per il diesel che raggiunge 1.690 euro al litro: prezzi mai così alti rispettivamente da ottobre 2012 e marzo 2013.

Servizio Precedente

ANALFABETISMO DI RITORNO - Studenti e istituzioni non vogliono la seconda prova scritta. Abituati come sono al web....

Prossimo Servizio

Oipa: Finalmente la tutela dell’ambiente e degli animali entra in Costituzione

Ultime notizie su Lombardia