Telenovela lombarda dei vaccini che non ci sono. Fontana ai pm dei camici: che ne dite se prendiamo le dosi a trattativa privata?

Lettura 2 min

Lombardia? Una vittima del pregiudizio della magistratura. In una comunicazione arrivata sul tavolo del procuratore aggiunto e dei tre pm titolari del fascicolo in cui è indagato per la vicenda dei camici, il governatore Attilio Fontana attraverso i suoi legali sottopone il problema ai magistrati. Reperire i vaccini che mancano ma per trattativa privata. Che si fa? Una provocazione o un via libera preventivo? Fatto sta che la lettera, come riporta oggi il Corriere della Sera, è stata già girata “per competenza al pm Giordano Baggio che ha aperto il fascicolo senza indagati sulle gare (12 sinora, con sbalzi anche da 5 a 27 euro a dose) da settembre per i tanto attesi vaccini antinfluenzali.

In altre parole, il timore di intraprendere iniziative o decisioni suscettibili del vaglio di legittimità da parte della magistratura paralizza di fatto l’opera dei funzionari di Aria spa», ” Al punto che – scrive il Corriere – questi funzionari vorrebbero una sorta di preventivo via libera dei pm per non ostacolarmi nell’acquisto a trattativa privata che ho comunque deciso di promuovere in Svizzera nel tentativo di non farmi scappare 350.000 dosi di vaccino contro l’influenza, pena altrimenti l’impossibilità di «ridurre almeno in parte i disagi chi lamenta difficoltà e ritardi nel reperimento del vaccino».

E visto che una gara è andata deserta, a quanto pare per rispondere all’emergenza sarebbe necessario procedere a trattativa privata senza gara pubblica.

Ma i funzionari “si rifiutano di acquistare a trattativa privata salvo che il presidente Fontana ottenga l’autorizzazione della Procura”.

Ma come nella paradossale e grottesca vicenda camici, il presidente «preventivamente intende fare presente» ai pm «che si appresta ad assumersi la responsabilità» di comprare a trattativa privata i vaccini «alle miglior condizioni possibili».

La telenovela continua.

Servizio Precedente

Sarà di nuovo fuga dal Nord al Sud prima del 21 dicembre?

Prossimo Servizio

NON SOLO BELLANO - "Tuppe tutte marescià". Quando i carabinieri diventano film e canzone

Ultime notizie su Lombardia