E’ la giornata mondiale del cane!

Lettura 2 min

Si muovono tra le macerie, dopo un terremoto o un evento atmosferico, per rinvenire superstiti. Usano l’olfatto in boschi o luoghi angusti per cercare dispersi. Interagiscono con anziani e persone diversamente abili, dando loro tutto l’affetto e il calore di cui sono capaci. Quella che svolgono ogni giorno i volontari a quattro zampe delle Unità Cinofile (UC) della Croce Rossa Italiana è una vera e propria missione d’amore. Ad oggi – come si legge in una nota – sono 367 le Unità Cinofile della CRI – ciascuna delle quali composta da un CANE – attive in 14 regioni italiane: Puglia, Marche, Abruzzo, Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli, Trentino, Alto Adige, Sardegna. In occasione della GIORNATA MONDIALE del CANE, che si celebra oggi, la Croce Rossa Italiana dedica un pensiero a ciascuno di questi piccoli amici generosi e fedeli, che affiancano i Volontari dell’Associazione, a volte guidandoli, nelle attività emergenziali nelle quali sono coinvolti. Rischiano la vita per salvare persone in difficoltà e si impegnano per rendere migliori le giornate di quanti attraversano momenti difficili o situazioni di emergenza.

“Celebriamo oggi insieme ai Cinofili dell’Esercito Italiano la Giornata Mondiale del Cane, i nostri affezionati amici a quattro zampe sono quotidianamente impegnati per la prevenzione del pericolo, assicurando lo svolgimento di molteplici attività in patria e all’estero. Grazie per il vostro costante, e prezioso supporto da sempre”. Così in un video l’Esercito omaggia i “colleghi” a 4 zampe per la Giornata Mondiale del Cane

Servizio Precedente

L'Enpa a Papa Francesco: Non c'è competizione tra animali domestici e figli. Amore per animali insegna rispetto, è valore assoluto

Prossimo Servizio

La Cgia: imprese energetiche fanno guadagni ma al fisco non arriva quasi nulla

Ultime notizie su Lo Zoo