Zelenska, invasione russa come Chernobyl, va oltre

18 Gennaio 2024
Lettura 1 min

 “Dopo l’esplosione della centrale di Chernobyl, la comunità internazionale ha stanziato più di un miliardo e mezzo di euro per mettere al sicuro gli impianti. Era chiaro a tutti che nonostante Chernobyl si trovasse su territorio ucraino, le radiazioni avrebbero tutti in Europa. Ecco dopo due anni, mi pare sia chiaro: l’invasione russa è come le radiazioni raggiunte e si diffonderà ben oltre l’Ucraina se non viene contenuta adesso”. Lo dice al Corriere della Sera Olena Zelenska , la first lady ucraina. “Fino al 40% in Europa e negli Stati Uniti soffre gli effetti della guerra sotto forma di stress e ansia “, dice. 

“Proprio come il mondo civilizzato e democratico – prosegue la first lady ucraina sul Corriere della Sera- si ispira al coraggio degli ucraini, le dittature di tutto il mondo si ispirano all’esempio della Russia. Quindi smettere di aiutare l’ L’Ucraina significa accettare la sconfitta della democrazia. Ci piacerà un mondo governato da dittatori? Ne dubito. Se ora l’Ucraina riesce a contenere con successo l’esercito di uno dei più potenti dittatori del mondo, il mondo ha la possibilità di mettere fine a questo. Ma possiamo farlo solo insieme. Solo così tutti gli aggressori e dittatori del pianeta vedranno che la guerra non serve a raggiungere i loro obiettivi. Perché il mondo libero è ancora più forte». 

 “Alla vigilia di Capodanno, – prosegue la first lady ucriana- mentre il mondo intero festeggiava, la Russia ha condotto massicci bombardamenti sull’Ucraina. Hanno tirato in contemporanea contro tutte le città e con tutti i tipi di armi. Di solito lo fanno di notte per demoralizzare i civili. Invece di fare brindisi e auguri, contavamo i morti: 10, 15, 30… A Kiev, i soccorritori hanno ripulito le macerie il giorno di Capodanno. A Kherson, i bombardamenti russi hanno ucciso un ragazzo di 11 anni.Il suo nome era Hlib e la sua famiglia dice che avrebbe potuto diventare un pianista eccezionale perché aveva imparato a suonare il piano e gli piaceva molto… Così è iniziato il nuovo anno a Kherson. gli ucraini si addormentano e si svegliano ogni giorno da due anni. Immaginati di vivere così: la maggior parte della nostra gente soffre di disturbo da stress post-traumatico”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Gadda (IV): Sulle pensioni slogan elettorali e una certezza dal governo: solo lavorare lavorare lavorare più a lungo…

Prossimo Servizio

Ciocca (Lega), meglio geotermico che il fotovoltaico ma Europa non ci sta

Ultime notizie su GUERRA IN EUROPA

TornaSu