Salvini, “Io non mi candido alle Europee. Mi piacerebbe Vannacci candidato”. E il generale: “Grazie, ci penso”

9 Gennaio 2024
Lettura 1 min

E’ stato “un errore non aver affrontato fino in fondo la pace fiscale”. Lo ha affermato il segretario leghista Matteo Salvini, a ‘Quarta Repubblica’. Con due guerre in corso e la situazione economica attuale, ha insistito, e’ un errore “se non metti un saldo e stralcio totale e definito”. “E’ il momento della pace fiscale e della pace edilizia. Mi auguro che il 2024” sia l’anno per queste misure, ha concluso.

“Il mio obiettivo” alle elezioni europee “e’ raggiungere i Cinque stelle”, ha detto il leader della Lega, aggiungendo:  “Io no, non mi candido alle Europee, Vannacci mi piacerebbe come candidato. E’ un’altra vittima della sinistra radical chic”, ha aggiunto il vicepremier. 

“Ringrazio per il pensiero e per la fiducia, a mente fredda valuterò, fermo restando che per il momento faccio il soldato”. Lo ha detto all’ANSA il generale Roberto Vannacci a Udine, commentando le parole del vicepremier 

“Non so cosa faranno gli altri” leader, “io non mi candido, resto a fare il ministro delle Infrastrutture”, ha ribadito a cinque mesi dalle europee, Matteo Salvini scioglie quindi la riserva ed esclude di correre nella competizione elettorale del 6-9 giugno. Nella conferenza stampa di fine anno, Giorgia Meloni aveva rimandato a un confronto con gli alleati di governo il tema di una sua eventuale candidatura, sostenendo che sarebbe stata disponibile se anche gli altri leader avessero ritenuto giusto essere della partita. E a pochi giorni dall’incontro della premier con i giornalisti, il segretario della Lega mette in chiaro che non si ricandidera’ capolista alle europee, come fece nel 2019 (facendo toccare alla sua Lega lo storico 34%). Il “mio obiettivo” alle Europee “e’ raggiungere i 5 stelle” nei consensi, afferma poi.

 “Io no, non mi candido alle Europee”, ha chiarito il leader della Lega, Matteo Salvini, a “Quarta Repubblica” su Rete4. “Vannacci mi piacerebbe come candidato. E’ un’altra vittima della sinistra radical chic”, ha aggiunto il vicepremier. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Unimpresa, MPS resti autonoma

Prossimo Servizio

MUTUATI AGLI SPECIALIZZANDI? GRANDE NORD: UNA TOPPA CHE NON COPRE IL BUCO

Ultime notizie su Elezioni

TornaSu