Italexit diffida uso nome e simbolo. De Luca: Per noi tutta pubblicità

15 Marzo 2024
Lettura 1 min

“A seguito delle numerose segnalazioni a noi pervenute, che vedrebbero alcuni soggetti tentare di proporsi e interfacciarsi con il nostro elettorato e con altre forze politiche a nome di Italexit, comunichiamo quanto segue.

Diffidiamo chiunque, nel vano tentativo di accreditarsi millantando di poter disporre del simbolo e del nome del partito in maniera impropria e deliberata senza di fatto averne alcun titolo e alcuna autorizzazione, di operare a nome o per conto di Italexit per l’Italia”.

Inizia così sul sito https://italexitperlitalia.it/ la nota che commenta la presenza del simbolo “Movimento per l’Italexit” nel logo che rappresenta l’alleanza lanciata da Cateno De Luca, denominata “Libertà” e alla quale ha già aderito il Partito popolare del Nord di Roberto Castelli. Altri tre cerchi all’interno del simbolo che sarà presentato per le elezioni europee sono ancora liberi.

“Abbiamo ritenuto – si legge ancora – di rendere nota tale circostanza per poter prontamente intervenire riguardo a qualsiasi distorsione e ingannevolezza in merito all’utilizzo illegittimo del nome o del simbolo del partito. Provvediamo altresì a precisare che esiste un solo e unico partito ITALEXIT PER L’ITALIA: pertanto eventuali comitati e movimenti estemporanei e improvvisati che dovessero presentarsi in nome e per conto di Italexit, sono da ritenersi del tutto estranei al nostro partito e totalmente privi di qualsivoglia legittimità”.

Poi, ancora.
“Il nostro partito è inoltre operativo e riconoscibile esclusivamente attraverso i suoi riferimenti ufficiali reperibili sul sito internet di “Italexit per l’Italia”. Abbiamo già dato mandato ai nostri legali di procedere in sede civile e penale, con relativa richiesta di risarcimento danni, contro chiunque dovesse utilizzare indebitamente, anche solo parzialmente e con qualsiasi elemento riconducibile ad Italexit per l’Italia, il nostro nome e il nostro simbolo”.

Il Consiglio di Reggenza di Italexit per l’Italia

Andrea Perillo – Antonino Iraca’ – Roberto Robilotta

Non ha tardato ad arrivare il commento di Cateno De Luca.

 “La libertà è anche dare la possibilità di andare avanti a un progetto che è stato apprezzato da migliaia di italiani. Sono gli elettori che comandano”. Lo ha detto il leader di Sud Chiama Nord, Cateno De Luca, in una conferenza stampa alla Camera in cui ha presentato l’alleanza della coalizione Libertà con il Movimento per l’Italexit, insieme a Giampaolo Bocci e Giuseppe Sottile. Si tratta di “un’idea che ha delle convergenze con la nostra, quindi andiamo avanti insieme”, ha aggiunto. E su un’eventuale diffida che potrebbe arrivare per l’uso del nome, ha chiosato: “per noi è tutta pubblicità”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Autonomia, prima il voto europeo poi si vedrà. Nuova gelata su Salvini dopo il no al terzo mandato. In Veneto Marcato: Corriamo da soli

Prossimo Servizio

CONFAPI: FORMARE GIOVANI PROFESSIONISTI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI

Ultime notizie su Elezioni

Tiramani lancia “Piemonte al Centro”

di Roberto Gremmo – Nuovi guai per il Capitano: sulla rotta sudista si trova davanti l’ex sindaco Paolo Tiramani che si prepara a candidarsi alle prossime elezioni del Comune di Vercelli nella
TornaSu