Tassi, le banche si “sforzano”: possibile allungare tempi dei mutui

8 Luglio 2023
Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – Se alle parole faranno seguito i fatti l’impegno delle banche sul fronte dei mutui, che con l’aumento dei tassi stanno diventando insostenibile per molte famiglie, è una buona notizia.

“Le banche in Italia mantengono quasi i due terzi dei mutui a tasso fisso, con tassi di raccolta in continuo aumento, e, su richiesta, possono allungare la durata dei mutui per chi è in regola con i pagamenti o realizzare surroghe”. E’ quanto ha detto il presidente dell’Abi Antonio Patuelli all’assemblea dell’Abi. Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ha detto che sta lavorando con il ministero dell’Economia “per allungare le rate di chi ha un mutuo a tasso variabile”.

Il punto sull’impegno delle banche in questa difficile fase e sull’Italia e sull’Europa il tema al centro dell’assemblea annuale all’auditorium della tecnica a Roma.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Ponti sul Mincio, il piccolo Pantheon padano dove seminano la questione settentrionale, non contaminata da altri interessi. E questa sera arriva Cateno De Luca

Prossimo Servizio

Festa del Piemonte a Biella. Quel voto stonato contrario di Fratelli d’Italia

Ultime notizie su Economia

Verso la riforma fiscale. Sanzioni dal 240 al 120%

Sanzioni dimezzate, dall’attuale 240% al 120%; introduzione del principio di proporzionalità rispetto al tipo di omissione o illecito commesso dal contribuente, con l’introduzione di un parametro di riferimento fissato al 70%. Arriva
TornaSu

Don't Miss