Bollette, da aprile torneremo a pagare gli oneri di sistema?

16 Marzo 2023
Lettura 1 min

Il prossimo 31 marzo scadranno gli sconti in bolletta sugli oneri di sistema.
Senza una proroga della misura introdotta dal precedente governo il lieve ribasso dei costi energetici rischia di essere vanificato e Codacons lancia un appello in questo senso al governo Meloni.
“Il Governo deve a tutti i costi prorogare l’azzeramento degli oneri di sistema che scadrà il prossimo 31 marzo, voce che pesa per 12,4 miliardi di euro all’anno sulla spesa energetica degli italiani. Lo afferma il Codacons, che rivolge un appello al Governo Meloni.


Una larga parte degli oneri di sistema serve a finanziare spese che nulla hanno a che vedere con i consumi energetici degli utenti – spiega il Codacons – All’interno della voce oneri di sistema in bolletta troviamo infatti balzelli per coprire lo sviluppo tecnologico e industriale, la messa in sicurezza del nucleare, compensazioni territoriali, sostegno alla ricerca di sistema e, addirittura, regimi tariffari speciali per il servizio ferroviario universale e merci.


Voci che, sommate, incidono fino al 22% sulle bollette elettriche degli italiani e che solo nel 2020, secondo i dati ufficiali di Arera, sono costate 12,4 miliardi di euro alle famiglie”.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Sanità, il Sud continua a migrare al Nord. Chissà perché

Prossimo Servizio

In Europa siamo al riparo da un caso Silicon Valley Bank?

Ultime notizie su Economia

Openpolis, il Pil delle regioni italiane

L’ultimo interessante report della Fondazione Openpolis esamina il Pil delle regioni in Europa. In particolare, nell’evidenziare le differenze regionali italiane, si legge: “In Italia, tutte le prime regioni e province per produzione
TornaSu

Don't Miss