Toti, nessuna restrizione in Liguria. Forse test per rientro da Paesi con alto tasso contagio

Lettura 1 min

 “In questo momento non abbiamo alcuna ordinanza restrittiva in Liguria, spero che non ci si debba arrivare, ma occorre grande attenzione per il rispetto delle regole, nelle grigliate, negli aperitivi: tenere la mascherina, mantenere le distanze ed evitare assembramenti”. Nel corso di una diretta Facebook di aggiornamento sull’emergenza covid, il governatore ligure Toti ha spiegato: “Si pensa all’obbligo di test al rientro dalle vacanze all’estero, da viaggi di lavoro o per chi arriva in Italia da Paesi che hanno un tasso di contagio molto piu’ alto del nostro, come Grecia, Malta, Spagna e Croazia. Ne sta parlando la Conferenza della Regioni e ci sta lavorando il ministro della Salute per dare una normativa omogenea in tutto il Paese”. (red)

Photo by Morning Brew

Servizio Precedente

"Battaglia" social tra Scanzi e Sgarbi

Prossimo Servizio

OMS nomina Mario Monti Presidente della Commissione Paneuropea