Quando la Lega in Campania spegne la ruspa

Lettura 1 min

di Cassandra – Ha fatto ormai il giro del web il manifesto elettorale che prometteva condono subito in Campania. Per sanare, si apprende poi, la situazione abitativa di 500mila persone. Severino Nappi, candidato per la Salvini Premier, andava fiero di questo progetto di pietra sopra tutto. Abbiamo recuperato l’intervista rilasciata a Fan Page (https://www.facebook.com/watch/?v=1026454221377787).

Insomma, la ruspa in Campania può e deve aspettare. Qui lo spiega il capogruppo leghista in Regione.

Servizio Precedente

Unimpresa: Che botta… Nel 2023 entrate al 49,2% del Pil. Stangata da 50 miliardi

Prossimo Servizio

Legge di Bilancio 2023: un disastro annunciato. Due sconti da fame, e l’incapacità di gestire la deflazione spinta

Ultime notizie su Cronaca