Ricciardi: “Obbligo del vaccino Covid, se necessario”

Lettura 1 min

E’ uno dei temi più caldi, che alimenta le polemiche, i dubbi, le tensioni sulla gestione del vaccino prima ancora che arrivi. Rispetto all’obbligatorietà del vaccino contro il Covid “per il momento ho consigliato al ministro di prevedere la volontarietà per gli adulti” ma “se capissimo che serve il 90-95% di copertura per ottenere l’immunità di gregge, senza la quale ci troveremmo di fronte alla necessità di dover bloccare la produttività e la mobilità per il Paese, si potrebbe, per cause di forza maggiore, valutare anche l’obbligo”.

Che parla è ancora Walter Ricciardi, professore di Igiene dell’Università Cattolica e consulente del ministero della Salute, durante Agorà, su Rai 3. “Credo che – ha concluso – se viene adeguatamente spiegato che questo vaccino è sicuro e che è l’unico modo per tornare alla normalità, la gente si convinca”. 

Servizio Precedente

Presidente Fontana, perché fa decidere tutto a Roma? Ma lei non era autonomista?

Prossimo Servizio

Nuovo fronte di scontro Governo-Regioni: impianti di sci chiusi. L'appello di Alberto Tomba

Ultime notizie su Politica