Scozia, primo paese al mondo a rendere gratuiti i pannolini

Lettura 1 min

 In Scozia tutti i prodotti legati al ciclo mestruale saranno gratuiti. Lo ha approvato il Parlamento, con voto unanime, facendo del Paese il primo al mondo a intraprendere questa strada. Il Period Products Bill rende un diritto legale avere libero accesso ai prodotti sanitari negli edifici pubblici. “Siamo tutti d’accordo sul fatto che nessuno dovrebbe preoccuparsi della provenienza dei prossimi tamponi o assorbenti”, ha detto prima del voto di Edimburgo, Monica Lennon, la deputata che ha presentato il disegno di legge. “Non saremo gli ultimi a farlo ma abbiamo la possibilita’ di essere i primi”, ha aggiunto. “I prodotti sanitari sono gratuiti per alunni e studenti in Scozia, ma la legge ora prevede l’obbligo per i ministri di istituire un programma a livello nazionale per garantire che chiunque possa accedervi. Le scuole, i licei e le universita’ devono anche rendere disponibile una gamma di prodotti gratuiti nei loro bagni”, ha spiegato. 

Photo by Heather Ford

Servizio Precedente

I ristori dello Stato? Porta aperta su mafia e usura

Prossimo Servizio

"Sbagliato riaprire il 9 dicembre la scuola. Meglio dopo la Befana". Zaia ha il coraggio di dire no al governo

Ultime notizie su Economia