ISTAT RAPPORTO BES, SANITA’ IN CRISI TRA CARENZA PERSONALE E SFIDUCIA. AL SUD MIGRAZIONE ININTERROTTA PER LE CURE

17 Aprile 2024
Lettura 1 min

Carenza di personale, cittadini sfiduciati, emigrazione ospedaliera. Il sistema sanitario italiano in crisi. Stando a quanto rileva l’undicesima edizione del Rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes) di Istat, dopo l’esperienza della pandemia, il Ssn deve fronteggiare una situazione in cui molti medici di medicina generale sono prossimi a lasciare il mercato del lavoro (il 77% è over 54), e la loro dotazione era già in forte presentato (da 7,5 per 10mila abitanti nel 2012 a 6,7 ​​nel 2022). In deciso aumento la quota dei ‘massimalisti’ con più di 1.500 assistiti (dal 27,3% al 47,7%). Il sistema ha, anche e da tempo, una carenza di personale infermieristico, con una dotazione pari a 6,8 per mille abitanti nel 2022. Nel 2023 inoltre si registra un peggioramento dell’indicatore sulla fiducia nel personale sanitario negli ultimi tre anni: il Il 20,1% dei cittadini ha assegnato un voto da 0 a 5 ai medici e il 21,3% all’altro personale sanitario; le percentuali sono massime nel Mezzogiorno (rispettivamente 24,2% 26,6%). Torna ai livelli pre-Covid l’emigrazione ospedaliera extra-regione: nel 2022 l’8,3% dei ricoveri in regime ordinario per acuti. Basilicata, Calabria, Campania e Puglia sono le regioni con maggiori flussi in uscita non compensati da flussi in entrata; in Sicilia e Sardegna, sebbene l’indice di emigrazione ospedaliera sia contenuto, è molto superiore all’indice di immigrazione ospedaliera.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Il vicepresidente leghista della Regione Sicilia indagato nell’ambito operazione Pandora. Cateno De Luca: Schifani lo revochi subito

Prossimo Servizio

Cateno De Luca a Milano con candidati Nord Ovest: “Siamo noi l’Italia vera. Proseguiamo la battaglia di Bossi. Qui sfidiamo la Lega”. Grande Nord con De Magistris e Corda. Bernardelli: “Benvenuta Libertà!”

Ultime notizie su Cronaca

Perquisita Fondazione Olimpiadi Milano-Cortina

 Tre affidamenti “opachi” in cambio di soldi e un’auto, il sospetto su altre procedure adottate per la scelta di fornitori e sponsor in campo digitale e per alcune assunzioni di dipendenti della
TornaSu