FUORVIANTE IL RAPPORTO SPESA SANITARIA-PIL

13 Aprile 2024
Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – Il sindacato dei medici Anaao, per bocca del segretario Pierino Di Silverio, commenta le indicazioni generali sulla spesa sanitaria indicate nel def.

“Ci si continua a concentrare sul rapporto tra la spesa sanitaria ed il Pil, ma questo è fuorviante: infatti, dovremmo invece definire quanto serve in cifra assoluta alla sanità, indipendentemente da rapporto spesa sanitaria-Pil”. Lo afferma Pierino Di Silverio, segretario del maggiore sindacato dei medici ospedalieri, l’Anaao-Assomed, commentando il dato contenuto nel Def secondo cui la spesa sanitaria prevista per il 2024 è pari a 138.776 milioni, con un tasso di crescita del 5,8 per cento rispetto all’anno precedente. Una cifra pari al 6,4% del Pil, mentre nel 2027 la spesa sanitaria sarà pari al 6,2% del Pil.

“Considerando la situazione attuale – sottolinea Di Silverio – le risorse destinate alla sanità in termini assoluti dovrebbero crescere almeno del doppio rispetto alle cifre previste dall’anno prossimo in poi, ma le nostre parole d’ordine sono ‘risorse e riforme’; dunque non bastano i soldi e non basterà un buon def per risolvere i problemi del Ssn, ma ci vogliono anche interventi legislativi”.

“E’ come fare i conti in una famiglia: se si guadagna una cifra X si deve decidere quanto in valore assoluto di quella cifra si intende destinare ai vari obiettivi. Noi – rileva Di Silverio – paghiamo lo scotto di 15 anni di disinvestimento nella sanità, come sancito dalla Corte dei conti che sottolinea però, al contempo, come nonostante tale disinvestimento l’Ssn regge nell’assistenza acuta, ma dobbiamo investire per fare fronte alle malattie croniche in aumento con l’invecchiamento della popolazione”. Dunque, afferma, “chiediamo una scelta coraggiosa al governo: è necessario che l’esecutivo distragga risorse da altre voci, penso ad esempio alla guerra, e – conclude il leader sindacale – per destinarle alla sanità”.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Il tesserato numero 6 della Lega Autonomista Lombarda al Capitano: Ti mancano il profilo, il piede della statua di Alberto da Giussano e, più di tutto, la Lombardia

Prossimo Servizio

Quelle segnalazioni per Suviana reclamate dalla Uil. Chi doveva rispondere?

Ultime notizie su Cronaca

Perquisita Fondazione Olimpiadi Milano-Cortina

 Tre affidamenti “opachi” in cambio di soldi e un’auto, il sospetto su altre procedure adottate per la scelta di fornitori e sponsor in campo digitale e per alcune assunzioni di dipendenti della
TornaSu