Caso Orlandi. La famiglia: Nessuno ancora ci ha convocati

10 Gennaio 2023
Lettura 1 min

A 40 anni la verità sulla scomparsa di Emanuela Orlandi è ancora lontana. “Nonostante il clamore mediatico suscitato dalla notizia della riapertura delle indagini sul caso di Emanuela Orlandi noi non abbiamo ancora ricevuto alcuna comunicazione, né formale né informale, da parte del Vaticano“. Lo conferma a LaPresse Laura Sgrò, avvocato della famiglia Orlandi la quale spiega di “aver preparato un’istanza formale da presentare domani in Vaticano per chiedere maggiori informazioni sulla riapertura delle indagini e per fissare un incontro con il promotore di giustizia”. Sgrò ribadisce che “finora qualunque informazione ricevuta è stato grazie al lavoro della stampa che sta facendo da ‘ponte’ tra il Vaticano e la famiglia Orlandi“.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Tessere Lega Nord gratis a casa

Prossimo Servizio

Le due Italie

Ultime notizie su Cronaca

TornaSu