Casa Bianca blocca linee guida vaccino Covid, accorciati tempi sperimentazione a prima del voto

Lettura 1 min

La Casa Bianca ha bloccato oggi le linee guida della Food and Drug Administration (FDA) sull’immissione sul mercato di potenziali vaccini per COVID-19, che quasi certamente avrebbero impedito la loro approvazione prima delle elezioni del 3 novembre, come avrebbe voluto il presidente americano Donald Trump. In discussione è il requisito pianificato dalla FDA secondo cui i partecipanti agli studi clinici di massa, in corso per quasi una mezza dozzina di candidati vaccini, fossero seguiti per due mesi per garantire che non ci fossero effetti collaterali e che i vaccini fornissero una protezione duratura dal virus per ricevere in emergenza l’approvazione. Un alto funzionario dell’amministrazione, citato dal New York Times, ha confermato la notizia, affermando che la Casa Bianca crede che non ci fosse “nessuna ragione clinica o medica” per aggiungere ulteriori protocolli di screening.

Default thumbnail
Servizio Precedente

Retromarcia sul coprifuoco. Solo mascherine all'aperto, per ora? Risparmiati bar e ristoranti

Prossimo Servizio

Ma non doveva arrivare la spallata leghista dalle regioni rosse? La Cascina di Ceccardi torna al Pd. Conquista della Toscana già finita