Arrestato l’ex parlamentare Gianluca Pini

22 Giugno 2023
Lettura 1 min

C’è anche l’ex parlamentare della Lega Gianluca Pini, non più in carica dal 2018, fra gli arrestati nell’inchiesta della procura di Forlì che ha portato all’arresto di Marcello Minenna. Fra le accuse rivolte a Pini quelle di aver ottenuto un appalto dall’Ausl Romagna. Le comunicazioni acquisite della procura hanno rivelato l’esistenza di legami con esponenti politici di rilievo nazionale. E’ quanto si apprende dalle agenzie di stampa.

Secondo la pesane accusa si tratterebbe di un “pactum sceleris” fra Pini e Minenna: è l’ipotesi dei pm di Forlì che ha portato agli arresti domiciliari dei due. Secondo i pm, Pini avrebbe promesso a Minenna di “accreditarlo all’interno della Lega in modo venisse considerato un uomo di quel partito e gli avrebbe promesso la conferma della nomina a Dg dell’Agenzia delle Dogane a seguito del cambio del governo, che effettivamente otteneva”. Minenna, continuano i pm, avrebbe accettato “le promesse in cambio dell’asservimento della sua funzione pubblica”,in particolare “alle richieste in occasione di importazione di merci” fra cui le mascherine al centro dell’inchiesta.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Liste d’attesa, non ci siamo! Gimbe: Regioni avanti e indietro

Prossimo Servizio

Enpa lancia campagna antiabbandono. Rocchi: Incide anche la crisi. Cosa aspetta governo a ridurre Iva al 10%?

Ultime notizie su Cronaca

Il balletto del Superbonus

Il decreto Superbonus, su cui il governo ha posto la fiducia al Senato, è passato con il voto a favore di tutti i gruppi di maggioranza. La fiducia è stata approvata con 101
TornaSu

Don't Miss