Verona. Festival della Bellezza “ruba” immagine ad artista (raffigurante una minorenne) per promuovere l’evento su eros

10 Settembre 2020
Lettura 1 min

di Davide Parente – A Verona c’è il Festival della Bellezza. Dura fino al 14 settembre e ha già ricevuto alcune polemiche per aver invitato solo due donne. Ma ora se ne ne aggiunge un’altra. L’artista Maggie Taylor ha fatto un post su Facebook in cui accusava gli organizzatori di aver utilizzato, senza permesso, alcune sue opere tra cui una in particolare, raffigurante una ragazzina minorenne ricoperta di api.

Sembrerebbe che gli organizzatori non si siano fatti problemi a usare le immagini di un’artista senza nemmeno chiederle il permesso.
Oltretutto, come ribadisce la Taylor, utilizzando l’immagine di una ragazzina minorenne per un tema che riguarda l’eros.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Hollywood. Dal 2024 il premio Oscar sarà attribuito rispettando i criteri d’inclusione

Prossimo Servizio

Trump: “Ho costruito un’arma nucleare di cui Putin e Xi non hanno mai sentito parlare prima”

Ultime notizie su Cultura

Ci sono Savoia e Savoia….

di Roberto Gremmo – Con tutto il rispetto per il defunto, non credo meriti particolare omaggio il discendente dei Savoia Carignano (ramo cadetto della dinastia). Quando morì Umberto secondo noi autonomisti piemontesi
TornaSu

Don't Miss