Tavernello, 32 cantine sociali per il quinto vino venduto nel mondo

29 Aprile 2021
Lettura 1 min

di Marcus Dardi – Il Tavernello è un vino da tavola prodotto da una azienda di Faenza, con marchio registrato e largamente pubblicizzato.

E’ stato il primo vino ad essere confezionato, nel 1983, nel tetra-pack per abbassare notevolmente il prezzo di vendita.

Viene prodotto da una serie di cantine sociali sparse in tutta l’Italia.

Nel 2008 è risultato il quinto vino più venduto al Mondo con ben 11,4 milioni di confezioni, pari allo 0,4% del mercato mondiale.

Le cantine sociali consociate sono oggi 32. La sua fama la si deve al 99% alla forza pubblicitaria.

I suoi vitigni sono il Trebbiano per il bianco e il Sangiovese per il rosso.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Figliuolo: a metà luglio 60% italiani con prima e seconda dose

Prossimo Servizio

Astrazeneca raddoppia gli utili nell’ultimo trimestre

Ultime notizie su Economia

CNA: IL TAGLIO DEI TASSI NON BASTA ANCORA

di Gigi Cabrino – Gli imprenditori di CNA da tempo attendevano un’inversione di tendenza nella politica monetaria della BCE e il taglio dei tassi della settimana scorsa è stato accolto positivamente; tuttavia

BCE regala un piccolo taglio dei tassi

di Gigi Cabrino – Era atteso ed è arrivato il primo leggero taglio dei tassi.Nessuna sorpresa da Francoforte, nonostante la piccola recente fiammata dell’inflazione. Infatti il Consiglio direttivo della Bce ha deciso
TornaSu