Assolombarda contro chiusure: schizofrenia metodo zone

Lettura 1 min

“Il Covid sta continuando a infierire sulla nostra economia. Abbiamo chiuso l’anno 2020 con un crollo del PIL tra il -9 per cento e il -10 per cento e non possiamo permetterci questa schizofrenia di metodo, che di settimana in settimana modifica le regole di gestione di questa emergenza”. Lo dichiara in una nota Alessandro Spada, presidente di Assolombarda spiegando che “il rischio e’ di compromettere la ripresa che stiamo rincorrendo quest’anno e che e’ necessaria, se non vogliamo pagare tutti un prezzo altissimo con effetti incalcolabili su imprese e societa’.

Certamente la chiusura prolungata di tante attivita’ economiche incide anche sul sistema produttivo, che e’ organizzato in filiere e catene del valore interdipendenti”. “Cultura, turismo e servizi sono settori gia’ devastati – conclude Spada – servono poche regole ma chiare e puntuali e soprattutto una visione condivisa di lungo periodo, che dia un forte stimolo agli investimenti, per ridare fiducia alle persone, alle imprese, al Paese e rilanciare lo sviluppo”. 

Servizio Precedente

Cucchi, il pm: condannare a 12 anni di carcere i carabinieri che pestarono il giovane

Prossimo Servizio

Trump, non sono Nixon, non lascio prima

Ultime notizie su Economia