Zaia e Zingaretti: solo test facoltativi per chi sbarca da Sardegna. Allarme già finito?

Lettura 2 min

Solo test volontari. Il presidente del Veneto Luca Zaia ha firmato un’ordinanza per rendere facoltativo il test Covid-19 per chi ritorna da un soggiorno dalla Sardegna. Lo ha annunciato oggi a Marghera (Venezia). “Non è possibile l’obbligatorietà- ha commentato Zaia – non avendo noi il supporto dalla norma nazionale, ma i cittadini possono fermarsi al ‘point’ dell’aeroporto oppure ai punti di accesso rapido delle Ulss su base volontaria. Lo facciamo in maniera prudenziale, la Sardegna non è un lazzaretto, ma per essere performanti su una situazione contingente”, ha concluso.

Lo segue a ruota anche il governatore del Lazio e segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti, che in un tweet scrive: “Nel Lazio da 7 giorni tamponi gratuiti e facoltativi a chi torna da Sardegna. Pronti a farli anche a chi si imbarca. Ma ovviamente ognuno deve fare propria parte e sarebbero opportune collaborazione e reciprocità. La politica non c’entra. Stiamo parlando di sicurezza e salute”, conclude.

Ma allora, i contagi, gli asintomatici, il rischio di una nuova ondata? E’ solo per chi arriva dai paesi esteri? Ammesso e concesso che i percorsi obbligatori negli aeroporti non siano eludibili?

Intanto la Fondazione Gimbe fa sapere che la Sardegna è la regione d’Italia col più alto indice di incremento di positivi al Covid in rapporto alla popolazione. In pratica nell’Isola ci sono più di 21 casi di Covid ogni 100mila abitanti. Lo dice uno studio della Fondazione, organismo nato a Bologna che si affida alle prove statistiche per promuovere l’efficacia della assistenza sanitaria. Dallo studio si evince che la Sardegna stacca di circa quattro punti Veneto (17,82) e Lazio (17,26) rispettivamente al secondo e al terzo posto. L’Isola e’ anche quinta nella classifica nazionale per numeri di crescita assoluti rispetto alla settimana precedente: più 296 casi.

(red)

Servizio Precedente

Scuolabus, assembramento ammesso per 15 minuti. Il contagio scatta dopo, virus agisce dal 16° minuto?

Prossimo Servizio

Scuola. Necessario "Registro dei contatti alunni e personale"