Maradona, medico accusato di omicidio colposo

Lettura 1 min

Maradona non è in pace neanche da morto. Leopoldo Luque, medico di Diego Armando Maradona, è stato accusato di omicidio colposo con l’ipotesi che il fuoriclasse argentino non sia stato curato adeguatamente: lo dicono fonti di polizia e giudiziarie all’agenzia argentina Telam. Al dottore sono stati letti i suoi diritti nel corso della perquisizione al suo domicilio, stamattina. La notifica, precisano le fonti all’agenzia, non significa una convocazione da parte dei magistrati, né fa scattare un arresto: viene solo informato che si indaga su di lui per il presunto reato.

Servizio Precedente

Senza brindisi a Capodanno perdita di 1,4 miliardi di euro

Prossimo Servizio

Etiopia: la guerra dimenticata, tanto è lontana

Ultime notizie su Cronaca