Coprifuoco nazionale alle 21?

Lettura 1 min

Diversificare le misure tra zone rosse e resto del Paese. E’ questa l’impostazione a cui sta lavorando il governo per mettere a punto il nuovo dpcm che il premier Giuseppe Conte illustrera’ lunedi alle Camera. Tra i punti su cui si sta discutendo in una serie di riunioni che con ogni probabilita’ andranno avanti per tutta la notte c’e’ anche quella di arrivare ad un compromesso sul coprifuoco: non piu’ alle 18 nelle cosiddette ‘zone rosse’ ma l’idea, su cui si ragiona, e’ quella di estenderlo alle 21 per tutta Italia. Anche se il Cts, a quanto si apprende da fonti della maggioranza, non sarebbe d’accordo preferendo invece le 18 per tutto il Paese.

Servizio Precedente

Non c'è accordo Governo-Regioni. Firma nuovo Dpcm slitta a martedì

Prossimo Servizio

Locatelli, Istituto superiore sanità: arrivano limiti a spostamenti tra regioni